Dalle pittule al digestivo

0

Una proposta autunnale originale e sopraffina

gustavagando dicembreSapori, profumi e suggestioni che rimandano all’autunno e all’atmosfera, familiare ed intima, della festa. Regine del piatto autunnale di Gustavagando non possono che essere le pittule, frittelle di pasta lievitata, che ricordano il pane: farina, acqua, lievito e sale, semplici ma molto stuzzicanti, un involucro croccante che racchiude un cuore di
pasta morbida. Ancora oggi, nelle case delle nonne, le pittule si fanno in casa, sporcandosi le mani di pasta lievitata econferendo loro, con un tocco di maestria, quella tipica forma rotonda che le caratterizza. Ma nel Salento esistono anche tanti ottimi forni o aziende che producono pittule artigianalmente e le vendono già cotte, oppure surgelate.

Gel Gross, azienda di Taviano specializzata nella distribuzione di prodotti alimentari surgelati, ad esempio, immette sul mercato delle pittule prodotte secondo la più antica tradizione salentina, pronte per essere calate nell’olio bollente e gustate calde. Da provare, ovviamente, al naturale, oppure anche fredde il giorno dopo, inzuppate nel cotto di vino o di fichi, o semplicemente ripassate nello zucchero, per una dolcissima colazione. La nostra proposta enogastronomica, questo mese, racchiude in sé la tradizione di prodotti tipici, tutti artigianali, e l’innovatività di nuovi prodotti e accostamenti.

Nel piatto, quindi, oltre alle pittule, un cucchiaio di Miele Selvaggi, di produzione salentina, con sigillo di garanzia “Miele Italiano” a tutela e certificazione della provenienza e della qualità del miele, e un buon pezzo di formaggio pecorino, pasta compatta semidura con un sapore più deciso a seconda della stagionatura, prodotto dalla Azienda Agricola Pastore Bruno di Alezio, un riferimento per quanti, in un mondo sempre di corsa in cui il fast-food domina, riservano alla genuinità il posto d’onore sulla loro tavola. Terminato questo suggestivo assaggio agrodolce, in cui il miele attenua l’irruenza della frittura ed esalta il sapore del formaggio, il palato non può che gradire un buon digestivo.

La nostra proposta è un bicchierino di Ulìa, prodotto del liquorificio artigianale Essentiae del Salento, e realizzato secondo la ricetta storica salentina a base di infusione di foglie d’ulivo e di buccia d’arancia selvatica. In bocca e nella mente, rimandi ad un Salento che si fa colori, gusti e sapori.

digestivo

TROVI QUESTI PRODOTTI PRESSO SALENTO D’AMARE POINT

 IN VIA UMBERTO I n.13 – LECCE

 

GEL GROSS ha fornito le pittule:
Via G. Lagrange, 73057 Taviano LE +39 0833 914242    gelgross.srl@libero.it  Facebook:  @gelgross.srl

MIELE SELVAGGI ha fornito il miele:
Via L. Federici – Zona Industriale – Trepuzzi (Le) +39 0832 342873
www.mieleselvaggi.it  info@mieleselvaggi.it

AZIENDA AGRICOLA PASTORE BRUNO ha fornito il formaggio:
Via Rocci Perrella 104 – Alezio (LE) +39 0833 282761
info@aziendapastore.it  www.aziendapastore.it  Facebook: @aziendaagricola-pastorebruno

ESSENTIAE DEL SALENTO ha fornito il digestivo:
+39 0833 933114,   +39 333 8642781 www.essentiaedelsalento. it    info@essentiaedelsalento.it Facebook: @liquorificio-essentiae-del-salento

You might also like

Leave A Reply

Questo sito utilizza strumenti per il tracciamento delle informazioni sulla provenienza degli utenti Dettagli

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi