Renato Guttuso. La Bellezza si incontra ad Otranto

Una mostra del neorealista italiano nel Castello Aragonese

La splendida cornice artistica del Castello Aragonese di Otranto si conferma teatro per l’ennesima importante mostra monografica

guttuso-renato-foglie-di-girasole

Dopo aver ospitato personali di McCurry, Mirò, Warhol, nei suoi spazi ricchi di storia e letteratura, accoglierà cinquanta opere scelte di Renato Guttuso, protagonista della pittura neorealista italiana, tra dipinti ad olio su tela, tecniche miste e litografie che ripercorrono il percorso pittorico ed introspettivo di Guttuso e il cambiamento del tessuto sociale di cui il pittore è stato interprete e poeta.

Dal 26 novembre 2016 all’8 gennaio 2017, protagonista indiscussa dell’esposizione sarà la figura femminile, insieme alla preziosità del suo incantesimo pittorico, espressa dalla singolarità dell’olio Lo studio dell’Artista del 1963 e da altri splendidi dipinti ad olio su tela. Non mancheranno studi preparatori di importanti lavori museali come lo studio per La Vucciria, un ritratto della moglie Mimise, uno studio per La spiaggia ed altri. Accanto agli olii sarà presentata un’ampia selezione di opere a china e disegni su carta,  insieme ai bozzetti originali dei famosi tarocchi. Spiega Giuseppe Benvenuto, curatore della mostra:

“A Otranto, in un paese ricco d’anima la mia più bella mostra dedicata al Maestro Guttuso con 55 opere esposte. Abbiamo scelto Otranto con tanto entusiasmo perché il Salento è terra meravigliosa, e la sua bellezza ben si sposa con la bellezza della mostra. Un ringraziamento speciale agli amministratori della Città di Otranto che hanno stimolato la mia volontà trasferendomi competenza e sensibilità”.

guttuso-renato-minaLa mostra gode del patrocinio del Comune di Otranto e della Regione Puglia.

WHERE
Castello Aragonese –Piazza Castello, Otranto
WHEN
26 novembre 2016 – 8 gennaio 2017 , h 10–13 e 15–18 nei giorni feriali e 10–20 nei giorni festivi.

 

Check Also

accensione-anno-2015-marco-nitto-1

La Fòcara di Novoli. Tra Sacro e Profano

La Fede e la Festa Del Fuoco Dal 16 al 18 gennaio Novoli festeggia il …

Lascia un commento

buzzoole code

Questo sito utilizza strumenti per il tracciamento delle informazioni sulla provenienza degli utenti Dettagli

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi