Le 18 tappe del Festival Itinerante de La Notte della Taranta

0

La Notte della Taranta è il più grande festival d’Italia e una delle più significative manifestazioni sulla cultura popolare in Europa.

Non solo “la notte” del Concertone, ma un vero e proprio Festival Itinerante che per tutto il mese di agosto anima le piazze di diversi comuni della Grecìa Salentina. La riscoperta e alla valorizzazione della musica tradizionale salentina si fonde così con altri linguaggi musicali, che spaziano dalla world music al rock, dal jazz alla musica sinfonica.

Festival ItineranteIl Festival nasce ufficialmente nel 1998, e dopo qualche anno di sperimentazioni tecnico-stilistiche, il 2000 è l’anno della svolta, anno in cui il Festival Itinerante approda nei luoghi storicamente legati alla cultura dalla taranta, passando dalla formula del concerto a ragnatela – in più piazze contemporaneamente ed “idealmente collegati” suonavano i gruppi di musica popolare – a quella dell’ensemble stabile. Il grande viaggio che condurrà alla notte del Concertone si sviluppa tra gli aderenti all’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina (più altri centri urbani occasionali) e richiama più di 200.000 spettatori.

I concerti del Festival Itinerante sono il grande preludio al maxi evento che si concluderà il 26 agosto a Melpignano, un percorso vagabondo dove pizzica, danza della scherma, corteggiamenti a suon di tamburelli e danze mistiche accompagneranno lo spettatore in un viaggio onirico.
Duecentocinquanta artisti coinvolti, in  46 spettacoli, che si svolgeranno nei paesi della Grecìa Salentina e in alcuni comuni della provincia di Lecce oltre al capoluogo. E una novità riguardante l’edizione 2017 sono le tappe dell’itinerante che aumentano – 18  complessivamente – due in più rispetto allo scorso anno. Per la prima volta, l’itinerante farà tappa a Nardò e a Torre San Giovanni, marina di Ugento. Qui sarà una notte lunga di musica tradizionale del Salento che culminerà con l’esibizione di Antonio Castrignanò.
Nello specifico, le principali novità di questa edizione sono:
  • la tappa del 7 agosto a Nardò, dove per Altratela, la rassegna musicale legata al festival itinerante, nata  lo scorso anno, si esibirà Enzo Avitabile; la tradizionale tappa del festival invece vedrà sul palco l’Orchestra Popolare de La Notte della Taranta.
  • La tappa dell’8 agosto a Torre San Giovanni, marina di Ugento, sarà una lunga di musica  e spettacolo che vedrà protagonista la tradizione etnomusicale salentina con Cardisanti, Ionica Aranea, Aria Antica e Antonio Castrignanò
  • Torna la tappa del 15 agosto a Torrepaduli. Il festival  dalla sin  sua nascita il giorno di ferragosto si è fermato per rispetto alla Notte di San Rocco. Dallo scorso anno grazie alla collaborazione tra la Fondazione La Notte della Taranta e il Comitato Festa di San Rocco, il 15 agosto a Torrepaduli si svolge La Notte della ronde
  • Saranno 11, quasi il doppio rispetto allo scorso anno, i concerti di Altra Tela, la rassegna musicale, nata  nel 2016 che si svolge in una  location molto più intima, ma ugualmente suggestiva e il cui genere musicale proposto  è differente.
Le 18 Tappe + Torrepaduli (Fuorifestival) del Festival Itinerante de La Notte della Taranta in programma dal 6 al 24 agosto a Corigliano d’Otranto, Nardò, Torre San Giovanni, Cursi, Acaja, Calimera, Zollino, Alessano, Lecce, Torrepaduli (Fuorifestival), Galatina, Carpignano, Sogliano Cavour, Soleto, Martignano, Castrignano dei Greci, Cutrofiano, Sternatia, Martano.
Luigi Chiriatti, direttore artistico del Festival Itinerante de La Notte della Taranta, sostiene:
Il festival itinerante si arricchisce e cresce di anno in anno. L’obiettivo è quello di portare sempre di più a conoscenza degli spettatori aspetti della musica popolare d’Italia con quella di altri territorio. Ovviamente il Salento e le sue tradizioni in questo contesto giocano un ruolo fondamentale, diventando il punto d’incontro, crocevia di popoli, di ritmi e di musiche. Gli appuntamenti di Altra Tela, che quest’anno raddoppiano quasi rispetto alla precedente edizioni, nascono per qualificare sempre di più le iniziative attraverso proposte che andranno ad arricchire il confronto e l’incontro. 
PROGRAMMA

06/08 Corigliano d’Otranto

Banda Grecìa Salentina, Contadine e trattoristi di Torchiarolo, Mimmo Epifani e Barbes

Criamu

07/08 Nardò

Orchestra Popolare de La Notte della Taranta, Enzo Avitabile

08/08 Torre San Giovanni (Ugento)

Cardisanti, Ionica Aranea, Ariantica, Antonio Castrignanò

09/08 Cursi

Nui nisciunu, Pizzicati int’allu core

10/08 Acaya (Vernole)

Ruggero Inchingolo & Suoni dal Mediterraneo project, Fratelli Mancuso

11/08 Calimera

Zimbaria, Antonio Castrignanò, Gianluca Paglialunga, Giorgio Distante

 12/08 Zollino

Triace, Tamburellisti di Torrepaduli

13/08 Alessano

Musicisti del Basso Lazio, Antonio Amato Ensemble

14/08 Lecce

Nidi d’Arac, Canzoniere Grecanico Salentino

 16/08 Galatina

Orchestra Popolare de La Notte della Taranta, Roberto Licci e Marco Poeta

 17/08 Carpignano

Officina Zoè, Dario Muci e Quartetto Cluster

18/08 Sogliano Cavour

Petremeridie, Stella Grande

 19/08 Soleto

Fonarà, Sciacuddhuzzi, Circolo Mandolinistico San Vito dei Normanni

20/08 Martignano

Alla Bua, FantaFolk, Cuncordu e Tenore de Orosei, La Squadra

21/08 Castrignano dei Greci

Enza Pagliara, Aeham Ahamad

 22/08 Cutrofiano

Kamafei, Lucilla Galeazzi, Antonio Amato, Nico Berardi

 23/08 Sternatia

Nuova Compagnia di canto Popolare, Pino Ingrosso

 24/08 Martano

Ariacorte, Kalàscima, Ninfa Giannuzzi, Giorgio Distante, Vito De Lorenzi

Il Festival Itinerante si incrocia a Altra Tela per aumentare il ventaglio emozionale degli spettatori della manifestazione. Dopo il successo della prima edizione del 2016, la sezione ALTRA TELA ritorna con un programma ancora più ricco in 16 tappe in altrettante piazze della Salento. La formula prevede concerti e incontri in una piazza diversa da quella che ospita la tappa del Festival Itinerante, in luoghi più intimi e suggestivi.
PROGRAMMA

7 AGOSTO NARDÒ PIAZZA DELLE ERBE 21.30

Enzo Avitabile in ACOUSTIC WORLD

10 AGOSTO ACAYA PIAZZA GIANGIACOMO 21.30

Fratelli Mancuso in COME ALBERO SCOSSO DALLA BUFERA

11 AGOSTO CALIMERA AREA MERCATALE 21.30

“Canti contadini d’amore e di lotta” con la direzione di Rocco Nigro. Rachele Andrioli, Massimiliano De Marco, Dario Muci, Antonio Castrignanò, Vito De Lorenzi, Giorgio Distante, Giuseppe Spedicato.

16 AGOSTO GALATINA PIAZZETTA RAIMONDELLO ORSINI 21.30

Roberto Licci e Marco in POETA MIA SPITTA NO CORACAO

17 AGOSTO CARPIGNANO LARGO GIUDECA 21.30

Dario Muci e Quartetto Cluster IN CONCERTO PER BARBERIA E QUARTETTO D’ARCHI

19 AGOSTO SOLETO PIAZZA GARIBALDI 21.30

Circolo Mandolinistico San Vito dei Normanni IN DOPOBARBA. ARMONIE PROFUMATE DALLE BARBERIE DI SAN VITO DEI NORMANNI

20 AGOSTO MARTIGNANO PIAZZETTA PALMIERI 21.30

Fantafolk (SARDEGNA)

Concordu e Tenore de Orosei

La Squadra (GENOVA)

 21 AGOSTO CASTRIGNANO PALAZZO BARONALE DE GUALTIERIS 21.30

Il pianista di Damasco AEHAM AHMAD IN MUSIC FOR HOPE

22 AGOSTO CUTROFIANO PIAZZA CAVALLOTTI 21.30

Lucilla Galeazzi, Antonio Amato, Nico Berardi IN FIORE DE CAMPO, FIURU DE SIRENU – LO STORNELLO TRA UMBRIA E SALENTOLO STORNELLO TRA UMBRIA E SALENTO

23 AGOSTO STERNATIA PIAZZA CASTELLO 21.30

NCCP – NUOVA COMPAGNIA DI CANTO POPOLARE

24 AGOSTO MARTANO ATRIO DEL PALAZZO MARCHESALE 21.30

Ninfa Giannuzzi, Valerio Daniele, Giorgio Distante e Vito De Lorenzi IN ASPRO

You might also like

Leave A Reply

Questo sito utilizza strumenti per il tracciamento delle informazioni sulla provenienza degli utenti Dettagli

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi