Arte e caffè al BarRito: Paola Montanaro Art

0

 

paola-barrito

Domenica 6 novembre è stata una mattinata all’insegna dell’arte e della creatività al BarRito: Paola Montanaro ha esposto le sue opere, tutte da scoprire gustando un buon caffè. La sua collezione si lascia ispirare dalle icone del cinema e dei fumetti, che prendono vita grazie alla tecnica del collage. Tra un espressino e un aperitivo si scoprono gli sguardi intensi disegnati da linee nette e contrasti di colori.img-20161106-wa0035

Il tema dell’ecosostenibilità è caro a Paola. Non si butta via nulla, perché l’immagine è una ricomposizione materica che nasce da un miscuglio di carta e colla: giornali e riviste datati servono all’artista per segmentare e ricomporre la realtà a suo piacimento. Anche vecchi totem ed espositori grafici usati possono trasformarsi in tela sotto mani abili e creative.

paola 20Paola Montanaro nasce a Massafra il 10 gennaio 1969. Affiancata dalla passione per il disegno e la fotografia, intraprende studi prettamente scientifici. L’interesse per la realtà trova nella creazione grafica il modo per svilupparsi e crescere, utilizzando i software di grafica vettoriale (Adobe Illustrator): dal 1998  lavora come grafica pubblicitaria per dare spazio alla sua vena creativa. Con la grafica digitale l’artista plasma la duttilità della linea cogliendo l’intensità di uno sguardo felino o l’espressività di un volto; con le illustrazioni  vettoriali colora ed interpreta i volti attraverso linee dure e spazi netti, dai colori pieni e vibranti.

Con la carta di giornale, che strappa e riutilizza nei collage, la linea ha un nuovo carattere deciso, fatto di imperfezioni materiche dalle inconsuete sfaccettature e possibilità. La carta viene sminuzzata in mille pezzi e frammentata in una miriade di parti: quella che un tempo era un’interpretazione singolare della realtà diventa una visione plurale in cui disperdere le rifrazioni della luce, le sfumature del colore e le linee sinuose dei soggetti.

Così la domenica mattina di novembre, calda e nuvolosa, trascorre lenta chiacchierando in una location accogliente come quella del BarRito, seduti all’aperto su poltrone ricavate da pallet riciclati, accanto a un ulivo accarezzato dal vento, sulle note del duo Eat Sleep Jazz (Emiliano Roca voce e chitarra e Pierpaolo Zizza al basso).

BarRito, via F. De Mura 67 – Lecce Info: 334 909 8912

Paola Montanaro Art http://www.paolamontanaro.com/  https://www.facebook.com/paolamontanaroart?fref=ts

 

You might also like

Questo sito utilizza strumenti per il tracciamento delle informazioni sulla provenienza degli utenti Dettagli

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi