Caffè in ghiaccio con latte di mandorla: La Vera Ricetta Salentina

Contenuto non disponibile.
Per favore, accetta i cookie cliccando "Accetto" nel banner
0

Nell’afa estiva l’unico caffè che si preferisce nel Salento è in ghiaccio addolcito con latte di mandorla.

Spesso si possono sentire i turisti nei bar locali chiamarlo in svariati modi.

 

coffee_ghiaccio                   caffè-in-ghiaccio

Caffè “Leccese”, “salentino”, “freddo” oppure “caffè con la mandorla”, “mandorlato” o ancora “marocchino“.

No, il suo vero nome è uno solo: “caffè in ghiaccio con latte di mandorla“, non ci si può sbagliare!
Ma qual è la vera ricetta?
  1. Si prepara un caffè espresso amaro e bollente e lo si versa in una tazzina per farlo un po’ raffreddare.
  2. Si versa un cucchiaio abbondante di latte di mandorla in un bicchiere di vetro già riempito con dei cubetti di ghiaccio.
  3. Si travasa il caffè espresso amaro nel bicchiere.

Il Caffè in ghiaccio con latte di mandorla è pronto per essere gustato all’ombra delle piazze barocche nel centro storico di Lecce o comodamente sdraiati sulle rive delle spiaggie Salentine!

Variante – Caffè in Ghiaccio con Zucchero :

Si può sostituire il latte di mandorla con lo zucchero: in questo caso di deve prima dolcificare il caffè espresso amaro e bollente in una tazzina.

E’ necessario fare attenzione a far sciogliere bene lo zucchero, altrimenti potrebbe legarsi al ghiaccio e il caffè risulterebbe amaro.

Successivamente si travasa in un bicchiere contenente i cubetti di ghiaccio.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi