Al via il Carnevale della Grecìa Salentina e Martignanese. Tutto il programma

Dal 2 al 18 febbraio un ricco calendario di eventi per il Il Carnevale della Grecìa Salentina e Martignanese, una manifestazione collettiva che coinvolge le comunità dell’area grika del Salento e dei territori limitrofi, aperta alla partecipazione, libera e gratuita, di carri allegorici, gruppi mascherati, maschere singole.

0

Torna con il consueto carico di tradizione ed entusiasmo, dal 02 al 18 febbraio 2018 a Martignano (Le), in Puglia, il Carnevale della Grecìa Salentina e Martignanese, con una edizione che non smette di portare nel clima carnevalesco i temi della solidarietà, dei diritti civili, della lotta contro ogni forma di violenza, della accessibilità, della integrazione multiculturale, della eco-sostenibilità.

Il Carnevale della Grecìa Salentina e Martignanese si conferma dunque una manifestazione collettiva che coinvolge le comunità dell’area grika del Salento e dei territori limitrofi, aperta alla partecipazione, libera e gratuita, di carri allegorici, gruppi mascherati, maschere singole. Finalizzato alla conservazione dell’identità culturale e linguistica dell’area in cui si svolge e a favorire lo scambio e l’integrazione culturale e sociale, l’evento vanta una tradizione di ben 38 anni come Carnevale Popolare Martignanese e di 32 anni come Carnevale della Grecìa Salentina; inoltre da ormai 28 anni la Morte te lu Paulinu rappresenta la tradizionale lettura ironica e grottesca che chiude i “riti” carnascialeschi.
Un programma ricco di iniziative che, dal Carnevale dei Piccoli (Domenica 4 febbraio 2018) alla Pentolaccia (Domenica 18 febbraio 2018), vede nella Grande Sfilata di Domenica 11 febbraio e ne La Morte te lu Paulinu del martedì 13 febbraio 2018 gli eventi più attesi del periodo carnevalesco griko.
La grande Sfilata di carri allegorici e Gruppi mascherati di Domenica 11 febbraio 2018 sarà aperta, come ormai da tradizione, dalle coreografie, i colori e gli splendidi costumi degli Sbandieratori e Musici Città di Oria. Con loro l’entusiasmo, l’allegria, la fantasia, di migliaia di persone in parata, impegnate, con carri allegorici e gruppi mascherati, a contendersi i premi del Carnevale.
I riti del Carnevale Griko assumono la più alta espressione culturale e identitaria con il Martedì Grasso (13 febbraio 2018) con il ritorno de La Morte de lu Paulinu Cazzasassi, l’evento che condensa lo spirito del Carnevale e lo espia in un rito di trapasso dall’opulenza alla penitenza ed al raccoglimento spirituale. Ma quanta allegria, quanta ironia, nella morte de lu Paulinu; rivivono le atmosfere delle feste medievali di “Inversione” dei ruoli sociali quando ai contadini era concesso dire tutto ciò che pensavano dei loro padroni; e delle feste romane denominate “Pasquinate”, quando sulla statua di Pasquino (dal nome di un sarto o forse di un barbiere che parlava male dei papi e cardinali) venivano affissi biglietti di invettiva contro i potenti e i clericali.Rivive con lu Paulinu la pratica, lontana, medievale presente nelle composizioni satiriche che venivano recitate e cantate in occasione delle feste più importanti del calendario, in particolare carnevale, che è quella dei testamenti di animali, in particolare maiali e asini, ma anche lupi o tacchini, che preludono all’uccisione sacrificale o più semplicemente alla morte degli animali che rappresentano il Carnevale giunto al limite dei suoi giorni mentre incombe la Quaresima. Dalla mattina alla sera l’intera comunità di Martignano sarà coinvolta con i riti funebri, dal tradizionale pasto consolatorio (Lu Consulu!), alla veglia Chiangimorti, al corteo funebre, allo spettacolo teatrale in vernacolo, con la lettura del testamento e il rogo dell’amato Paulinu. Il tutto condito da simpatia, gastronomia e tanta irriverenza! Con la sua maschera in cartapesta (opera dell’artista salentina Nico Rizzo), vestito di tutto punto, lu Paulinu, fin dal mattino assisterà ai consueti riti funebri. A lui saranno rivolte le amorevoli urla della moglie Nina Sconza (l’appassionato attore in vernacolo Luigi Calò) davanti a migliaia di convenuti ridenti. In Piazza della Repubblica sarà allestita la camera ardente aperta tutto il giorno per ricevere le visite, con le relative crianze, fino al corteo funebre per le vie principali del paese, che lascerà lo spazio allo spettacolo serale.
La serata si concluderà con la lettura del testamento ed il conseguente rogo del fantoccio che raffigura “lu Paulinu Cazzasassi” con la collocazione della “Quaremma”, fantoccio tipico del costume popolare simbolo dell’inizio della Quaresima dopo l’opulenza dei giorni di Carnevale.

PROGRAMMA
XXXII° Carnevale della Grecìa Salentina e XXXVIII° Martignanese
XXVIII^ edizione de La Morte te lu Paulinu Cazzasassi
MARTIGNANO (LE)

Dal 02 al 18 Febbraio 2018
Ingresso gratuito a tutti gli eventi

VENERDÌ 02 FEBBRAIO 2018
Ore 19.00 Parco Turistico Culturale Palmieri
Incontro di presentazione del Carnevale Griko
Il Carnevale dei Diritti – No alla Violenza!
Solidale – Arcobaleno – Eco-sostenibile – Accessibile – Interculturale
A cura del Coordinamento del Carnevale della Grecìa Salentina e Martignanese
Con tutte le associazioni partner del Carnevale e la partecipazione straordinaria di Paulinu Cazzasassi

DOMENICA 04 FEBBRAIO 2018
Ore 17.00 Scuola Primaria dell’Infanzia di Martignano
Carnevale dei Piccoli
Con intrattenimento ludico, musicale, truccabimbi e lo SHOW con le BOLLE di SIMONE MELISSANO Un pomeriggio in allegria coinvolgerà i più piccoli con animazione, magie, giocolerie. L’occasione è quella giusta per dare sfogo alla fantasia, ai colori, alla voglia di divertimento dei ragazzi che potranno condividere con la famiglia un pomeriggio felice.

MARTEDÌ 06 FEBBRAIO 2018
Ore 10.00 Scuola Primaria dell’Infanzia Calimera
GIOVEDÌ 08 FEBBRAIO 2018
Ore 10.00 Scuola Primaria dell’Infanzia Martignano
Vestizione de lu Paulinu

DOMENICA 11 FEBBRAIO 2018
Ore 14.30 Grande sfilata di gruppi mascherati e Carri allegorici
– Ritrovo in Piazza Calvario ed iscrizioni gratuite alla sfilata;
– Apertura sfilata a cura degli sbandieratori e Musici della Città di Oria;
– Corteo da Largo Calvario a Piazza della Repubblica;
– Arrivo in Piazza della Repubblica con esibizione degli Sbandieratori e Musici della Città di Oria e della TRIBÙ DEI

A seguire le premiazioni

MARTEDI’ 13 FEBBRAIO 2018
LA MORTE TE LU PAULINU CAZZASASSI
Piazza della Repubblica – Mattina: Apertura camera ardente
Dalle ore 18.00 Chiangimorti, Corteo, Spettacolo Teatrale
Lettura del Testamento – A seguire Lu Consulu e Rogo

DOMENICA 18 FEBBRAIO 2018
La Pentolaccia – Serata in musica ed allegria
Ore 18.30 Centro Kafar Matta
Evento conclusivo del Carnevale in musica, cabaret e gastronomia per grandi e piccini.

Per info ed iscrizioni al Carnevale
www.carnevaledellagreciasalentina.it – www.comune.martignano.le.it
Email: info@parcopalmieri.it – Cell. 392.3309993 – 389.5544424

You might also like

Questo sito utilizza strumenti per il tracciamento delle informazioni sulla provenienza degli utenti Dettagli

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi