A Lecce il gotha dell’ingegneria Italiana

Giovedì 1 e venerdì 2 febbraio il primo Convegno Nazionale sulle nuove norme tecniche per le costruzioni. Vulnerabilità delle costruzioni esistenti e incolumità dei cittadini le priorità.

0

Si terrà il 1 e il 2 febbraio 2018 a Lecce il Primo Convegno Nazionale del Consiglio Nazionale degli Ingegneri sulle Nuove norme tecniche per le costruzioni, organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Lecce, in collaborazione con l’ordine degli Ingegneri Nazionale, con il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici e l’Ordine dei Geologi della Puglia e con il patrocinio del Comune di Lecce, dell’Università del Salento e di Ance Lecce.


Durante la due giorni si discuterà e si approfondiranno le nuove norme tecniche per le costruzioni, firmate dall’Ing. Massimo Sessa e dai vari organi Istituzionali, tra cui Dipartimento della Protezione Civile, ed infine dal Ministro G. Del Rio che ha dato il via libera all’invio all G.U (la pubblicazione è prevista tra il 15 ed il 20 di febbraio p.v. e l’entrata in vigore dopo trenta giorni). Si tratta di significative precisazioni ed, in alcuni casi, semplificazioni alle NTC, frutto delle sperimentazioni progettuali operate sul campo, che nel corso dei dieci anni di vigenza delle NTC2008 si sono rese necessarie. Le novità di maggiore rilievo apportate alle norme riguardano le costruzioni esistenti ed i controlli di accettazione sui materiali, e dunque, anche in virtù delle tragedie che si sono consumate in Italia negli ultimi anni, si focalizzano sulla vulnerabilità strutturale delle costruzioni esistenti.

“L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Lecce – afferma il Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Lecce Raffaele Dell’Anna – ha perseguito con forza la possibilità di organizzare a Lecce il primo convegno nazionale sulle Norme Tecniche per le Costruzioni, edizione 2018. Il fatto che sia stata scelta la nostra città per un evento così importante è motivo di grande soddisfazione e orgoglio. Il tema, poi, è particolarmente interessante perché, pur essendo un argomento tecnico, è purtroppo molto attuale e delicato per l’intera categoria e per la cittadinanza. L’incolumità e la sicurezza dei cittadini è una priorità per l’intero Ordine e per tutte le categorie coinvolte in questo settore”.

Al Convegno saranno presenti, infatti, i più autorevoli rappresentanti del mondo dell’ingegneria italiana e dei settori che, a vario titolo, sono coinvolti nell’ambito delle costruzioni. Interverranno in apertura Sessa Massimo, Presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici; Zambrano Armando, Presidente del CNI Consiglio Nazionale degli Ingegneri; Aiello Maria Antonietta, Ordinario di Tecnica delle Costruzioni, Università del Salento; Cosenza Edoardo, Ordinario di Tecnica delle Costruzioni, Università di Napoli Federico II; Ievolella Gianluca, Consigliere tecnico del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici; Lagomarsino Sergio, Ordinario di Tecnica delle costruzioni, Università di Genova; Moroni Claudio, Esperto Ingegneria Sismica; Pecce Maria Rosaria, Ordinario di Tecnica delle costruzioni, Università del Sannio; Piccarreta Maria Soprintendente MiBACT provincie di Lecce, Brindisi e Taranto; Renzi Emanuele, Coordinatore del Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore LL.PP.
I saluti iniziali sono affidati a Ing. Raffaele Dell’Anna, Presidente Ordine Ingegneri di Lecce; Dott. Carlo Salvemini, Sindaco di Lecce; Prof. Vincenzo Zara Magnifico Rettore dell’Università del Salento; Dott. Geol. Salvatore Valletta, Presidente Ordine Geologi Puglia; Dott. Giampiero Rizzo, Presidente ANCE Lecce.

Appuntamento presso l’Hotel Leone di Messapia giovedì 1 febbraio, a partire dalle ore 15 e venerdì 2 febbraio, dalle ore 9:30 alle ore 18:30.

Saranno riconosciuti C.F.P. agli iscritti dai propri Ordini Professionali. Info, registrazione e programma su http://www.ordineingegnerilecce.it/.

Qui la diretta degli interventi

Contenuto non disponibile.
Per favore, accetta i cookie cliccando "Accetto" nel banner

 

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi