Mad Mood Milano. Innovazione e Sostenibilità attraverso il binomio Moda e Cibo

0

Il designer vincitore della scorsa edizione del concorso ha intrapreso una collaborazione con il brand CARLOTTA CANEPA

enrico linassi mad mood
La premiazione di Enrico Linassi (a sinistra), vincitore di Mad Mood Fashion Talent 2016. Sulla destra, il Cav. Mario Boselli

MAD MOOD MILANO, dopo il successo della prima edizione di settembre 2016, che ha avuto luogo presso il Palazzo Giureconsulti, storica location della Camera di Commercio di Milano, si prepara al prossimo grande appuntamento a settembre 2017, durante il periodo della Fashion Week milanese.

L’obiettivo di MAD MOOD è comunicare l’INNOVAZIONE e la SOSTENIBILITA’ attraverso il binomio tanto amato FASHION&FOOD, che da sempre caratterizza e contraddistingue il made in Italy nel mondo.

Durante le giornate dell’evento si terrà anche il concorso dedicato ai giovani designers dell’ultimo anno delle scuole di moda: ne verranno selezionati venti che, in questa edizione, dovranno ispirare il proprio outfit all’ACQUA, fonte dienergia rinnovabile ed alternativa per eccellenza. In giuria è confermata la presenza del Cav. Mario Boselli, Presidente Onorario della Camera della Moda Italiana, quest’anno anche quella di Beppe Pisani, ambasciatore di Milano Unica, Anna Fendi, Pietro Lenna, dirigente settore moda Regione Lombardia e Andrea Mancinelli Caporedattore Marie Claire.


Durante la scorsa edizione la storica azienda tessile italiana Canepa Spa di Como (www.canepa.it), main partner di Mad Mood, ha presentato in un workshop il proprio brevetto SAVEtheWATER® ed i giovani designers dovevano trarre ispirazione dal “FOOD MEDITERRANEO” per la creazione dei loro outfit presentati in concorso.

Mad Mood - Enrico Linassi- FAGIOLI E RISO
Outfit del vincitore Enrico Linassi ispirato a Riso e Fagioli neri

La vittoria è spettata ad Enrico Linassi, che ha presentato al Fashion Talent uno splendido outfit accessoriato ispirato a Fagioli neri e Riso, utilizzando i tessuti dell’azienda Serikos Srl. Una creazione che ha unito il concetto di nuova alimentazione al taglio dell’alta moda. Un abito lungo, accessoriato con fibbie in pelle nera, con grafiche geometriche a fantasia di fagioli neri e frumento ed una georgette di seta, per conferire leggerezza e un aspetto ampio e sinuoso. A completare l’abito, un soprabito ispirato dal sapore “English”. La combinazione di colori e tessuti naturali hanno dato vita ad un pattern zebrato very chic ma animal free.

Enrico Linassi si è laureato in Fashion Design all’Istituto Marangoni di Milano nel 2008, ha seguito corsi di sartoria e ha lavorato da Boglioli all’interno dell’ufficio stile uomo. Dal 2010 al 2015 ha creato e disegnato il brand 28.5. Oggi, proprio grazie al Concorso MAD MOOD, ha intrapreso una fattiva collaborazione con l’azienda Canepa spa, main partner della scorsa edizione, che ha lanciato da poco una propria linea autoprodotta e disegnata da Carlotta Canepa.

La collezione di CARLOTTACANEPA si avvale delle realizzazioni di CANEPA GREEN LAB: un innovativo bouquet di tessuti ecosostenibili – frutto della ricerca su filati 100% green – su cui si innesta il collaudato processo produttivo SAVEtheWATER®, che consente di risparmiare fino al 90% il consumo di acqua e di energia. Una scelta fortemente coerente con l’impegno ecosostenibile del Gruppo Canepa, che ha sottoscritto diversi protocolli, certificati da Bureau Veritas e da Tessile e Salute, in primis il protocollo Detox di Greenpeace, al quale l’azienda ha aderito come prima impresa tessile al mondo. Carlotta Canepa spiega:

“L’idea è di usare consapevolmente le risorse a disposizione, puntando a diminuire l’impatto ambientale. Questa è una sfida che porto avanti in prima persona sia come designer che come mamma. Vorrei trasmettere, attraverso i miei capi, quel valore aggiunto in cui credo e che risiede nel rispetto dell’ambiente, dell’ecologia e dell’uomo. Per questo ho voluto utilizzare tessuti certificati dal totale controllo della filiera produttiva, scegliendo a esempio soltanto lavorazioni di finissaggio a basso impatto ambientale”.


Una scelta completamente in linea, quella dell’azienda Canepa, con la filosofia ed i messaggi comunicati nell’evento MAD MOOD il quale è volto proprio a sensibilizzare l’opinione pubblica a queste importanti tematiche, in modo divertente e creativo, con sfilate ed un concorso a tema rivolto ai giovani designer.

 

You might also like

Questo sito utilizza strumenti per il tracciamento delle informazioni sulla provenienza degli utenti Dettagli

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi