Nel Castello aragonese di Castro “La Prova” di Astragali

Giovedì 5 luglio la compagnia salentina metterà in scena la sua ultima produzione internazionale con attrici e attori provenienti da sei paesi, diretti da Fabio Tolledi, affiancati dalla band Muffx.

0

Giovedì 5 luglio (ore 21 – ingresso libero – info 08323061943892105991) il Castello Aragonese diCastro, in provincia di Lecce, ospiterà “La Prova – The Repetition. A Rock Opera“, ultima produzione internazionale di Astràgali Teatro. Lo spettacolo multilingue, firmato dal regista Fabio Tolledi coinvolge attrici e attori provenienti da sei paesi – Petur Gaydarov (Bulgaria), Aude Lorrillard (Francia), Vita Malahova (Lettonia),Roberta Quarta e Simonetta Rotundo (Italia), Jean Hamado Tiemtoré (Burkina Faso) e Onur Uysal (Turchia) – affiancati dai Muffx, autori delle musiche originali. La band, composta da Luigi Bruno (chitarra), Ilario Suppressa (basso), Alberto Ria (batteria) e Mauro Tre (piano), subito dopo presenterà  in concerto il concept album “L’ora di tutti“, liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Maria Corti. dalle 20 sarà possibile effettuare una visita guidata gratuita del Castello e del Museo Archeologico. L’appuntamento rientra nei progetti Taotor, finanziato dalla Regione Puglia nell’ambito dell’Avviso pubblico per lo Spettacolo e le Attività culturali FSC 2014-2020 – Patto per la Puglia promosso da Astragali in collaborazione con Ar.Va, Theutra e il Dipartimento di Beni Culturali dell’Università del Salento, e Legends on circular ruins, uno dei cinque progetti italiani approvati nell’ambito del programma europeo “Creative Europe” per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale. Castro ospiterà anche uno “Studio su Arlecchino servitore” del Teatro dei Borgia(venerdì 3 agosto alle 21 al Castello), l’Eneide della compagnia Diaghilev(venerdì 24 agosto alle 19.30 al Castello) e un’inedita versione delle “Metamorfosi – Donne che resistono alla violenza degli dei” di Astràgali Teatro nella Grotta della Zinzulusa (lunedì 27 agosto ore 18, 19 e 20).

La prova nasce nell’ambito del progetto Theatrum Mundi, promosso da Astràgali nel 2016 e 2017, finanziato da Creative Europe, programma dell’Unione Europea per i settori culturali. Il plurilinguismo è uno strumento molto importante per esprimere il potenziale sincretico della diversità, dei processi di scambio, della ricchezza poetica delle lingue, espressione di memorie e culture interconnesse. Nello spettacolo una compagnia di girovaghi cerca di mettere in scena una Commedia. Ma niente funziona. Il teatro non si trova. Gli attori non arrivano. È un varietà del secolo scorso. Una commedia degli equivoci di due secoli fa. O è una vicenda di più di duemila anni fa. In ogni caso la domanda è sempre identica: qual è la verità? Che cosa è falso? I generi si confondono: commedia o spy story? Dramma sentimentale o musical? Farsa o tragedia? Melodramma o che ? Chi ama Alcmena? Chi crede, ancora, al teatro? La prova è una riflessione sul meccanismo del doppio e dell’equivoco. Partendo da Anfitrione, una delle commedie latine più note, attraversa uno dei meccanismi teatrali per eccellenza: la commedia degli equivoci. Nell’epoca attuale delle fake news e della post-verità, questo classico meccanismo comico apre ad un elemento di trasformazione, di metamorfosi concreta delle identità, che non sono mai fisse e definitive. Equivoco è, nella sua etimologia, la voce uguale: il fraintendimento di una cosa che dice e richiama altro, che contrabbanda identità e stravolge il senso delle cose.

La compagnia Astràgali Teatro, diretta dall’attore e regista Fabio Tolledi, vicepresidente della rete mondiale dell’International Theatre Institute – Unesco, nasce nel 1981 a Lecce per fare teatro, per formare attori, per dare vita ad uno spazio di circolazione dei discorsi e delle pratiche, per elaborare progettualità, per tessere trame e relazioni. Riconosciuta dal 1985 dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come compagnia teatrale d’innovazione, dal 2012 è sede del Centro Italiano dell’International Theatre Institute dell’Unesco ed è membro della Anna Lindh Euro-Mediterranean Foundation for the Dialogue between Cultures. Ha realizzato progetti artistici, spettacoli, attività in circa 30 paesi in tutto il mondo.

Astragali Teatro
Via Giuseppe Candido 23
73100, Lecce
Tel 0832306194
Cell 3209168440
Mail teatro@astragali.org
Info www.astragali.org

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi