Pomodori Scattarisciati: la ricetta tradizionale

0

Come piatto unico o condimenti per la pasta, i pomodori scattariciati non devono mancare sulle nostre tavole . La tradizione salentina vuole che si raccolgano i pomodori ad agosto e si appendano lungo fili di ferro in una composizione equilibrata. Lasciati appesi svariati mesi ai muri delle case contadine, i cosiddetti “pomodori d’inverno” acquisiscono un sapore unico se preparati secondo la tradizione nostrana.

Oggi per voi la ricetta classica nostrana, il cui ingrediente principale è l’Amore per le cose buone e semplici.

pomodori scattarisciati

INGREDIENTI

  • 10-15 pomodori al filo pugliesi
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • basilico
  • uno spicchio di aglio
  • sale
  • peperoncino

PREPARAZIONE

  1. Lavare e asciugare i pomodori. Scaldare l’olio in una casseruola dai bordi alti e versarci dentro i pomodori interi.
  2. Cuocere a fuoco vivo per 10 minuti.
  3. Aggiungere basilico, aglio e peperoncino e far cuocere a fiamma viva per altri 10 minuti.
  4. A questo punto i pomodorini cominceranno a rompersi ; a questo punto sono pronti per essere serviti in tavola, insieme a frise o pane casereccio.
  5. Buon appetito!!

 

VARIANTE

Si possono aggiungere 4 cipollotti tagliati a fettine, (gli “spunzali”), i  capperi sotto sale e un uovo.

You might also like

Questo sito utilizza strumenti per il tracciamento delle informazioni sulla provenienza degli utenti Dettagli

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi