Il Presepe vivente al Kalos di Caprarica, l’emozione comincia il 17 dicembre

0

Puntuale, alla sua VI edizione e con lo slogan “A Natale…regalati un’emozione”, riprende vita presso Kalòs, l’Archeodromo del Salento a Caprarica di Lecce, la manifestazione senza tempo e tra le più caratteristiche del periodo natalizio: il Presepe Vivente di Kalòs, con il patrocinio della Provincia di Lecce.

L’apertura inaugurale è prevista per domenica 17 dicembre. La magia del presepe comincerà alle ore 17, con l’arrivo di Maria e Giuseppe. L’imponente allestimento resterà poi aperto al pubblico per il periodo natalizio: 25, 26 e 30 dicembre e 1,5,6 e 7 gennaio, dalle 16.30 alle 21.

Nelle scorse edizioni la risposta del pubblico è andata al di là di ogni previsione, con numeri da primato; ogni sera migliaia e migliaia di persone, provenienti anche da altre regioni, si sono riversate nei viali della Betlemme di Kalòs. Un successo che lo ha reso uno dei presepi più visitati d’Italia.

All’interno del parco il percorso presepiale è ricco di straordinarie scenografie, ambientazioni storiche ricostruite ad hoc ed addobbi luminosi che si confondono con le stelle della notte. Il presepe di Kalòs è un concentrato di magia e bellezza, che si ritrovano nello studio delle ricostruzioni, nella cura minuziosa dei particolari, nello sfolgorio delle luci e nel calore dei figuranti, mossi da passione e spirito religioso.

Sul pendio dell’archeodromo, dopo mesi di duro lavoro per storici e maestri nell’arte dei presepi, andrà in scena in sette serate uno spettacolo davvero suggestivo. Un viaggio nel passato tra botteghe artigiane che ripropongono antichi mestieri (conzalimmure, bottaio, fabbro, cestaio, conzatraini, scarparu), la ricostruzione della sezione romana con la corte di Erode, il tempio sacro, le vestali ed i centurioni della Legio X Fretensis, la grotta della natività, la sezione contadina e pastorale sul declivio della collina. Inoltre, piatti della tradizione, insieme a musica e canti natalizi, allieteranno le serate di Natale.

L’ingresso al Presepe e la visita dell’archeodromo, con la sua sezione della civiltà contadina, ha il costo simbolico di 1 euro. Per i gruppi organizzati si consiglia la prenotazione. Per informazioni: 0832 659821; 3407859589; 3929007965.

You might also like

Questo sito utilizza strumenti per il tracciamento delle informazioni sulla provenienza degli utenti Dettagli

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi