Berlino profuma di Salento. Resoconto e immagini dalla prima giornata alla ITB

0

Giunta al termine la prima delle tre giornate dedicate al mondo del turismo alla ITB di Berlino, dove Protem Comunicazione, per conto di Pugliapromozione,  Agenzia regionale per il turismo, ha offerto ai visitatori pasti, showcooking e degustazioni targati Salento.

Profuma di Salento la sala d’esposizione a Funkturm, Messedamm 1 della ITB Berlin, che, con oltre 180.000 visitatori tra cui 108.000 operatori dal mondo del turismo e 10.000 espositori da 180 paesi, è senza dubbio  il principale mercato d’affari dell’industria del turismo.

In questo andirivieni quasi schizofrenico di operatori turistici, buyer, attori vari e visitatori, in un’area dedicata, quella destinata alla Puglia, i profumi oggi sono quelli della campagna salentina, dei fornelli di una antica masseria, di piatti realizzati con i prodotti della terra che raccontano la fatica nei campi, la gioia del raccolto, la genuinità dei frutti. Un quadro che associa la frenesia del business alla genuinità e alla pace della nostra terra.

È l’atmosfera che è riuscito a ricreare a Berlino lo chef salentino Davide Rollo del ristorante Il Vecchio Molo, che, per la prima delle tre giornate a capo dei fornelli delle cucine alla ITB Berlin, ha servito 800 pasti dal gusto inconfondibilmente salentino: tris di friselline con peperoni arrosto, patè di melanzane, patè di peperoncino; torchetti con capocollo di martina franca e pecorino; crostino ricotta forte, acciuga e pomodoro secco; vino negroamaro, paste secche e panettone, amaro all’alloro.

I pasti sono stati realizzati in loco nelle cucine gestite da Protem Comunicazione con i prodotti a marchio Salento D’Amare, garanzia di qualità e di genuinità, delle aziende:Cooperativa Acli Racale, Azienda Agricola Pastore Bruno di Alezio. Azienda Scapece Manno di Gallipoli, Azienda Olivicola Agrosì Giuseppe di Supersano, Pasticceria Le Mille Voglie – Chef Giuseppe Zippo di Specchia, Panificio Fior di Pane di Melpignanoi Panificio Pan D’Oro di Lecce, Liquorificio Essentiae del Salento di Torre San Giovanni (Ugento), Azienda Labbate di Ugento, Salumificio Santoro di Cisternino (BR), Mocavero Salumi di Monteroni di Lecce, Azienda Bio Agricola Santa Teresa di Casarano, Coldiretti Lecce, Azienda Agricola Nuova Generazione di Martano, Delizia Spa (La Deliziosa) di Noci, Acquacoltura Reho di Gallipoli, Azienda vinicola Conti Zecca di Leverano, Azienda vinicola Apollonio di Monteroni di Lecce, Core Salento srl di Casarano.

L’avvantura berlinese continuerà domani, con un menù che porterà  a Berlino un altro suggestivo scorcio di Puglia e di Salento.

 

You might also like

Leave A Reply

Questo sito utilizza strumenti per il tracciamento delle informazioni sulla provenienza degli utenti Dettagli

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi